Conquistato il Delta Bowl

Conquistato il Delta Bowl

Comunicato stampa 11/2018

Seconda vittoria della stagione per gli Alligators Rovigo, la squadra di football americano del Polesine, che sabato sera hanno battuto nuovamente i Buccaneers Comacchio come già la settimana precedente nel match di andata.

Questa volta in Emilia i punteggi sono stati più bassi e la partita più tattica, ma soprattutto la grande novità è che gli alligatori per la prima volta hanno iniziato la partita col piede giusto!

Infatti l’attacco rodigino ha avuto in mano il pallone per primo e subito nel primo drive della partita è andato a segnare un touchdown con Andrea Ferrari. È la prima volta in tutta la stagione che la squadra è riuscita finalmente a non subire la tensione della partita e non finire subito in svantaggio, segno che i biancoverdi stanno capitalizzando su tutte le lezioni apprese in questa prima annata.

Poi anche nel secondo possesso gli Alligators hanno percorso tutto il campo, fermandosi solo a poche iarde di distanza da una seconda segnatura, arrivata comunque dopo l’intervallo con una corsa personale del quarterback Giorgio Omietti.

Ottima partita per la difesa polesana, che ha fermato con buona sicurezza le mosse dei bucanieri per quasi tutta la partita. Unica segnatura subita nel finale della partita, a causa di una ottima posizione di campo concessa dall’attacco che ha regalato palla ai Buccaneers nella propria Red Zone (così vengono soprannominate le ultime 20 iarde del campo).

Questo successo, oltre a portare gli Alligators ad un ottimo record di 2 vittorie e 3 sconfitte nel campionato di debutto, consegna alla squadra la prima edizione del Delta Bowl. Cioè il trofeo che annualmente Rovigo e Comacchio si disputeranno per il predominio sul Delta del Po che divide le due città.

Per tutto il 2018 le acque del lungo fiume saranno solamente proprietà rodigina!