Finalmente volerà la palla ovale in Polesine

Finalmente volerà la palla ovale in Polesine

Approfittando del fatto che Rovigo sia circa in mezzo tra le due città, i Buccaneers Comacchio e gli Islanders Venezia faranno una amichevole di Football Americano sabato 4 febbraio, alle 19:30, al Campo Sportivo “Marvelli”. E questa diventerà quindi la prima “partita” di sempre di questo sport in tutto il Polesine.

Partita è messo tra virgolette perché, essendo un incontro precampionato per entrambe le compagini (che inizieranno la loro stagione poi a marzo), non si tratterà di una partita nel senso più stretto, ma appunto di un test per provare attacchi e difese con un numero di azioni assicurate, non dipendenti dai risultati delle stesse. Ma questo non toglierà, agli eventuali curiosi che vorranno dare una prima occhiata allo sport di culto negli Stati Uniti, la possibilità di apprezzare lo spettacolo “dell’altra metà della palla ovale”.

E in più, al termine dello “scrimmage” (così viene definito questo tipo di confronto), i Buccaneers Comacchio faranno anche un po’ di azioni contro i padroni di casaAlligators Rovigo, che vivranno quindi la loro prima volta in campo contro degli avversari che non siano i loro compagni di squadra. Ancora i polesani non sono pronti per affrontare tutto uno scrimmage da soli, però questa prima esperienza servirà loro per capire come sia realmente il football e che cosa si prova ad affrontare persone che già hanno esperienza.

“Al di là di un fatto di comodità, che è la giustificazione più materiale, mi sembra giusto, dopo il lavoro che si sta compiendo per portare questo sport a Rovigo, dare la possibilità alla città di vedere un match di Football Americano. D’accordo che non è una partita ufficiale, ma credo che nell’ambiente di uno sport non molto famoso a livello mediatico sia importante che le società aiutino un movimento che sta crescendo. Parlo per Comacchio, ma sono sicuro che anche a Venezia concordino. Ecco perché io ci tenevo a fare questo scrimmage a Rovigo.” le belle parole del Presidente dei Buccaneers Leonardo Romani.